La sauna finlandese: il benessere direttamente in casa tua

 aaro

La sauna è una pratica di benessere antica e naturale di origini nordiche, apprezzata ormai in tutto il mondo. Inizialmente, veniva utilizzata dalle popolazioni che vivevano lunghi inverni freddi per rigenerare il fisico. Quando le temperature sono costantemente sotto zero per gran parte dell’anno, infatti, il corpo si debilita e ha bisogno di un’”iniezione” di calore per ritrovare il suo naturale vigore e riassettare la temperatura corporea.

Esistono diverse tipologie di sauna: il modello svedese è quello tradizionale, nonché il più diffuso, non solo nei centri benessere, ma anche all’interno di abitazioni private. Sempre più persone, infatti, desiderano installare una struttura all’interno della propria casa, per creare una mini spa privata in cui poter godere momenti di relax in completa privacy.

I benefici della sauna svedese

La sauna svedese non è utile solo a rinvigorire il fisico, i vantaggi di sottoporsi a questo trattamento sono ormai riconosciuti anche dalla medicina moderna che spesso lo consiglia alle persone soggette a stress e disturbi respiratori.

  1. Rilassamento muscolare. Il calore aiuta ad alleviare le tensioni dei muscoli, a distendere le contrazioni e a ridurre il dolore.
  2. Combattere lo stress. Durante la giornata accumuliamo stress e ansie dovute per lo più ai ritmi frenetici e agli impegni quotidiani. La sauna è un’ottima terapia per sciogliere le tensioni nervose e rilassarsi.
  3. Purificazione della pelle. Le alte temperature fanno dilatare i pori, rimuovono le cellule morte ed eliminano le impurità. Dopo il trattamento, la pelle è più liscia, luminosa ed elastica.
  4. Rinforzare il sistema immunitario. Quando siamo in sauna, la temperatura corporea aumenta di qualche grado, come quando abbiamo la febbre. Questo permette di combattere batteri e virus che mal sopravvivono in un clima così ostico.
  5. Rinforzare le vie respiratorie. La sauna è ideale per chi è soggetto a raffreddori di stagione. Il calore apre i bronchi e migliora la respirazione.
  6. Disintossicazione del fisico. Attraverso la sudorazione, la pelle elimina le tossine. Pensa che bastano 15 minuti per espellere la stessa quantità di metalli pesanti che un rene impiega 24 ore ad eliminare.

Sauna finlandese: modalità d’uso

Come ogni trattamento, anche la sauna ha le sue piccole semplici regole da seguire per renderla più efficace ed evitare danni al fisico. Chi entra per la prima volta deve sapere che, di solito, si effettuano due sedute da 8 a 15 minuti l’una, ciascuna intervallata da una doccia fresca. È importante, non superare questo tempo, per non esporre il corpo a un calore eccessivo.

Prima di iniziare ricordati di:

  • Mangiare uno spuntino: il trattamento non deve essere affrontato a stomaco vuoto.
  • Fare una doccia fresca: per preparare il corpo alle alte temperature e far sì che la pelle reagisca al meglio.

Infine, non dimenticarti di bere molto una volta uscito dal locale, per reintegrare i liquidi e i sali minerali. Evita le bevande ghiacciate, meglio optare per una tisana tiepida e purificante.

Se sei interessato alla sauna svedese per creare la tua spa personale direttamente a casa, cerca tra i rivenditori Rete Piscine quello più vicino a te, per richiedere subito informazioni senza impegno.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *