Pulitori automatici: per una piscina pulita e splendente

Contemporanea_Goccia_x (3)

In piscina l’igiene è cruciale per garantire a te e ai tuoi cari una balneazione piacevole e sicura. Ecco perché devi avere cura di svolgere con costanza e attenzione i lavori di manutenzione ordinaria, che permettono di mantenere un adeguato livello di pulizia.

Le attività di gestione di un impianto richiedono pazienza e meticolosità: si tratta di analizzare i parametri dell’acqua, come cloro e pH, dosare i prodotti chimici necessari a correggerli, pulire fondo e pareti della vasca, attivare l’impianto di filtrazione, pulire i filtri, controllare che non si sia accumulato sporco nello skimmer o nella canalina di sfioro.

Tutto questo richiede tempo, che di sicuro preferiresti trascorrere a prendere il sole a bordo piscina. Per fortuna le tecnologie ti vengono incontro mettendo a punto accessori all’avanguardia, in grado di eseguire al posto tuo gran parte del lavoro, come i pulitori automatici.

Il pulitore automatico è il tuo braccio destro nella pulizia della piscina

Questo robot è stato progettato per essere programmato a lavorare in autonomia. Grazie ad un sofisticato meccanismo è in grado di rilevare la forma e le dimensioni dell’impianto e di muoversi da solo per ripulire in modo approfondito pareti e fondo vasca. Il suo sistema di spatole che girano al doppio della velocità dei vecchi pulitori, e la precisione del sistema di scanning, gli permettono di eseguire un lavoro accurato proprio come quello che potresti fare tu.

Ma non è finita qui. Il robot automatico può arrampicarsi sulle pareti verticali o risalire i gradini della scala romana e restare in equilibrio per tutto il tempo necessario a pulire la porzione di rivestimento interessata. All’occorrenza, è anche dotato di un dispositivo che individua ostacoli e gli consente di evitarli.

I nuovi modelli di robot sono pensati e progettati in ogni minimo dettaglio per essere pratici e funzionali. Hannofiltri facili da rimuovere e da pulire, funzionano in modo intuitivo, basta attaccarli all’apposita presa di mandata, e possono essere programmati e monitorati da remoto grazie ai nuovi sistemi domotici studiati apposta per la piscina.

Quali sono i vantaggi?

Un pulitore automatico diventerà presto il tuo più grande alleato nella pulizia dell’impianto. Grazie a lui:

  • Risparmi tempo e fatica, in quanto svolge un lavoro lungo e noioso che altrimenti dovresti fare tu.
  • Risparmi energia, perché puoi programmarlo in modo tale che lavori nelle ore in cui la corrente elettrica costa meno.
  • Esegue una pulizia approfondita, come quella che faresti tu a mano e garantisce, così, un livello d’igiene adeguato a te e ai tuoi cari.
  • È facile da manutenere, grazie ad un sistema di gestione che permette di gestire eventuali criticità o problemi direttamente presso il tuo rivenditore di fiducia.

Insomma, i pulitori ti permettono di tenere pulita la piscina senza fatica, così puoi goderti tutto il relax che desideri mentre lui lavora per te.

Se sei interessato e vuoi avere maggiori informazioni sul robot automatico, contatta il rivenditore Rete Piscine più vicino a te.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *