pulitori automatici piscina

I vantaggi di un pulitore automatico in piscina

pulitori automatici piscina

In piscina gli accessori che ti aiutano nella manutenzione ordinaria sono tanti, ma ce n’è uno che fa tutto da solo e ti può davvero far risparmiare tempo: hai mai provato un pulitore automatico?

Perché è importante la pulizia del rivestimento interno

In piscina pulizia vuol dire sicurezza sia per il tuo impianto sia per le persone che lo utilizzano.
E la pulizia è importante sempre, soprattutto ora che l’estate è vicina e le giornate passate a bordo vasca diventano un’occasione sempre più frequente. Il monitoraggio dei valori di pH e cloro e il trattamento dell’acqua sono le due attività più importanti per la manutenzione ordinaria della tua piscina, però ci sono tanti piccoli accorgimenti che possono ridurre la frequenza e ottimizzare gli interventi.

Ogni giorno entrano in vasca persone, ma anche i residui organici come fiori e foglie trasportare dal vento o insetti che rimangono intrappolati sul pelo dell’acqua; senza contare gli acquazzoni che possono arrivare all’improvviso e coglierti alla sprovvista.
Tutto ciò può alterare i valori dell’acqua e contribuire a creare depositi sul fondo della vasca, che a loro volta possono trasformarsi nell’habitat ideale di alghe e batteri. Pulire periodicamente l’interno vasca è importante per il benessere di tutti.

Quindi, per tutta la stagione di utilizzo della tua piscina, dovrai periodicamente:

  • rimuovere eventuali depositi a fondo vasca
  • pulire le pareti per evitare il formarsi di patine calcaree
  • eliminare l’impronta della linea d’acqua (nelle piscine a skimmer)

Gli accessori a disposizione sono tanti: puoi scegliere di pulire manualmente il rivestimento e acquistare appositi kit (aspirafango, spazzole, retini, etc) oppure puoi provare tutti i vantaggi di un pulitore automatico.

Pulitori automatici, un investimento per il benessere in acqua

La tecnologia è il tuo migliore amico in piscina e i pulitori automatici ne sono una prova.
Questi accessori sono studiati per entrare in funzione senza dover svuotare l’acqua della piscina e lavorare in completa autonomia. Cosa fanno? Puliscono il fondo, si arrampicano sulle pareti laterali e superano senza difficolta i gradini di una scalinata. E grazie alla tecnologia sono in grado di memorizzare forma e dimensioni dell’impianto e muoversi senza bisogno di una guida manuale, terminando nel giro di qualche ora la pulizia completa del rivestimento interno.

L’investimento viene ripagato nel tempo, perché il pulitore automatico:

  • è preciso e accurato nella pulizia di tutta la superficie
  • fa risparmiare tempo, energia e fatica
  • è di facile manutenzione

Insomma, con un robot automatico in piscina a te non rimane altro da fare che goderti il relax.
Ti abbiamo convinto?

Se sei interessato a soluzioni automatiche per la pulizia dell’interno piscina contatta il rivenditore SCP Fidelio a te più vicino e, se stai pensando di realizzare una piscina, non perderti le promozioni del mese di giugno!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *