Benessere in piscina 7 cose da sapere sul nuoto

580000EU

La piscina non è solo un luogo dedicato al divertimento e al relax ma, se lo desideri, può diventare un vero e proprio angolo di benessere per la salute della mente e del fisico. L’acqua ha delle proprietà curative, tanto è vero che è ampiamente utilizzata nelle spa, in ambito riabilitativo e in molte terapie.

Il nuoto, poi, è uno sport completo che fa bene a tutte le età e viene particolarmente consigliato ai bambini e alle persone anziane.

Perché fa bene nuotare?

Se dicono che durante l’adolescenza fa bene fare attività fisica, se la consigliano agli uomini e alle donne adulti e, soprattutto, se è particolarmente indicata per le persone anziane, un motivo c’è. In effetti, di motivi c’è ne sono più di uno.

  • È uno sport completo. Grazie al nuoto muovi tutte le parti del corpo, ogni muscolo viene coinvolto nel movimento e fa esercizio.
  • È uno sport simmetrico, che muove il lato destro del corpo quanto quello sinistro, aiutando uno sviluppo armonioso e tenendo allenate in ugual misura entrambe le braccia e le gambe.
  • Il nuoto allunga la muscolatura, invece che inspessire i tessuti, li sviluppa verticalmente, rendendoli affusolati e tonici.
  • È uno sport aerobico che implica un maggiore controllo della respirazione e il ricircolo di ossigeno nell’apparato sanguigno.
  • Serve a sciogliere le tensioni muscolari e aiuta ad alleviare i dolori da cattiva postura.
  • È ottimo per allontanare ansia e stress e migliorare la concentrazione quando si è sotto pressione.
  • È consigliato alle persone anziane perché l’effetto dell’acqua attutisce i movimenti bruschi evitando così colpi troppo forti alle ossa più fragili.

E se la tua piscina è troppo piccola per nuotare?

Non sempre le dimensioni della piscina permettono di fare qualche vasca e praticare il nuoto nella propria struttura privata può diventare impossibile. A meno che non installi il nuoto controcorrente. Si tratta di un accessorio che emette un getto d’acqua di pressione regolabile che ti permette di nuotare anche senza avanzare. Basta che l’impianto sia abbastanza ampio da contenere la tua lunghezza e il gioco è fatto.

Il principio è lo stesso di quello del tapis roulant: tu corri ma, grazie al tappetino che si muove sotto i piedi, resti fermo.

Quali sono i vantaggi di allenarti nella tua piscina di casa?

Fare sport a casa è comodo, non hai bisogno di prendere l’auto e non devi affrontare il traffico per uscire:

  • Puoi allenarti a qualsiasi ora, alla mattina prima di andare a lavoro e alla sera,
  • Puoi stabilire il tuo allenamento a seconda delle tue esigenze, una, due, tre volte a settimana,
  • Puoi allenarti anche solo per dieci minuti,
  • Grazie al nuoto controcorrente puoi fare sport anche nelle strutture di piccole dimensioni,
  • Sfrutti di più il tuo impianto, non solo per rilassarti.

Allenarsi nella propria piscina è il modo migliore per tenersi in forma, perché puoi farlo come e quando vuoi. Vedrai che quando inizi a praticare con costanza lo sport in acqua, noterai i primi risultati dopo poco tempo e ti sentirai ancora più motivato.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *